venerdì 20 febbraio 2009

Io che non vivo


Siamo qui, noi soli come ogni mattina e sera,


ma tu sei più triste E io lo so perché!


So che tu vuoi dirmi


Che non sei felice,


che ci metto troppo ad ingoiarti


che io sto cambiando e ritornare al Gardenale


E tu mi vuoi lasciare


Io che non vivo più di un'ora senza te


Come posso stare una vita senza te


Sei mia, sei mia, mai niente lo sai


Separarci un giorno potrà


Vieni qui ascoltami


Io te voglio bene e non ti lascerò nemmeno per il Luminale
Te ne prego fermati,scendi giù in fretta


Ancora insieme a me


Io che non vivo più un'ora senza te


Come posso stare una vita senza te


Sei mia, sei mia, sei mia.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

a orlà,
ma sempre ste stronzate
e cambiaaaaaaaaaaa

ilmaestromagodelvento ha detto...

a orlà,
ma sempre ste stronzate.
Fai il serio e guarda avanti.......