lunedì 31 marzo 2008

MHHHH...GRAN PREMIO...MHHHH

Ricordo spesso, quando ero un pilota e mi ripetevo “a volte io la velocità e il tuo ingoiare da Dio. Quanti schizzi mi fai fare te l'ho già vista in faccia la mia brace e tu Fuoco che mi abbraccia. I denti tuoi attorno a me” e ricordo una di delle mie donne dell’epoca la cara Maddalena. Quante finte promesse per lei “Maddalena no Io non corro più Ho paura e so Quanto vali tu Auto rosse e blu. Dove vanno mai. Primo non sei mai. Anche se non lo sei. Maddalena no Io non corro più. Ho paura e so. Quanto vali tu. Auto rosse e blu. Dove vanno mai. Primo non sei mai. “Sempre al volante io. La velocità. Dimostravo anch'io. A chi guarda là. Che duello è. Morte contro me. Uomo cosa sei. Macchina anche tu. Maddalena no. Io non corro più. Ho paura e so. Quanto vali tu ,so che erano meglio le tue seghe in auto. Stringimelo amore mio,ti ripetevo. Stringi più che puoi il membro mio. Maddalena no non fermati adesso dai. Io non corro più. Ho paura e so,quanto vali tu Ma l’inghiottirai? ti ripetevo,l’inghiottirai? E non sporcherai?l’auto è nuova,amore dai non me la sporcare, non corro più si, stringilo amore mio. Stringi più che puoi. Il membro mio Maddalena, no non fermarti adesso no. Io non corro più. Ho paura e so. Quanto vali tu, fai dell’orale perfetto. Ma se lo farai accovacciata mentre guido, ce la farai meglio dai stringi amore mio. Stringi più che puoi, il membro mio Maddalena no Maddalena no Maddalena no Maddalena no Maddalena no Maddalena no,…….caxxo…. ma dai mi hai schizzato tutto sul cruscotto Maddalena no adesso dovrai anche ripulire la mia auto…ma caxxo e manco ho frenato !........

1 commento:

niki lauda ha detto...

Che gran cazzata hai scritto,
ti stai perdendo con questa cavolata,
la canzone non la conosco,
ma quello che hai scritto fa schifo.
Tu sai fare di meglio,dai